mercoledì 6 maggio 2009

c'è qualcosa che non va

Quando non siamo sopra la media delle temperature stagionali, siamo sotto la media. Mai che siamo esattamente nella media.

Quando ero piccolo mi ricordo che tutto era diverso. Più grande.

Pensate a un qualunque evento storico di portata epocale. Prendete il giorno del mese nel quale è avvenuto, moltiplicatelo per due, aggiungete dieci a quella cifra, quindi dividete per due, e poi sottraete nuovamente il giorno del mese. Viene cinque, vero? Non può essere una coincidenza.

I cerchi nel grano non possono essere stati creati dall'uomo, perché nessuno ha un compasso così grande.

Beppe Grillo finge di accusare il sistema, ma non parla dei veri problemi: ad esempio, perché mi si spaiano sempre i calzini?

Con tutta la roba chimica che spargono nei campi, niente è più sicuro. Neanche fare sesso con le pecore.

Il petrolio non può durare in eterno. Bisogna tornare all'energia pulita. È per questo che faccio scorta di criceti.

Giornali e tv sono solo strumenti di asservimento delle masse e addormentamento delle coscienze. E sono sicuro che il televoto di X-Factor era pilotato.

Tranquilli, l'influenza suina è solo un'ondata di panico artificiale indotta dai media per distrarci dal morbo di Morgellons, che ci sterminerà tutti.

Nostradamus aveva previsto tutto e, guarda il caso, è morto.

La medicina allopatica non va bene. Qualunque cosa significhi.

La mia banca mi odia. Ho scoperto che presta in giro il mio denaro, invece di custodirlo nei sotterranei e annaffiarlo periodicamente. Poi dicono che c'è la crisi.

Barack Obama in realtà è pappa e ciccia col governo americano.

Ci sono in giro delle persone pagate dai servizi segreti per contraddirmi. Mi contraddico da solo per fargli un dispetto.

Ci sono messaggi subliminali dappertutto. L'altro giorno guardavo un film scaricato da Internet, e nella scena in cui sodomizzano il bambino nella discarica è apparsa una scia nel cielo (ho denunciato il fatto alla Polizia Postale, e loro mi hanno sequestrato il computer).

Ho letto su Wikipedia che l'Ibm collaborò alle politiche razziali naziste, contribuendo all'attuazione delle stesse e fornendo supporto logistico. Domani mi compro un computer Ibm.