giovedì 21 maggio 2009

la gente sta male

A Cunardo, provincia di Varese, vi è grande preoccupazione per i proclami di una neo-setta satanista che ha osato minacciare i bambini di una scuola, con una scritta apparsa sui muri della stessa. Alcune dichiarazioni di cittadini cunardesi riportate dalla stampa locale:

"Cose del genere qui a Cunardo non erano mai capitate e ora che iniziano a verificarsi siamo preoccupate per i nostri figli. Questi non sono vandalismi, dietro segni del genere ci potrebbe essere un gruppo come le Bestie di Satana che magari si muove nell'ombra e mira proprio ai nostri piccoli: le autorità non ci lascino sole".

"Ho sentito dire che quando simboli e scritte del genere compaiono sui muri di una scuola significa che i satanisti l'hanno preso di mira per prelevare qualche bambino da sacrificare al demonio. E' una cosa terribile, che non voglio pensare possa essere vera".

"Mi hanno detto che in queste zone si muove la setta degli incappucciati e che recentemente sono stati trovati nei boschi alcuni animali morti circondati da ceri e candele spenti: sono particolari preoccupanti che mi spaventano e agitano tantissimo".

"L'altro giorno sono uscita in giardino per dare da mangiare al mio gatto quando mi sono accorta che non c'era più, e da allora non l'ho più rivisto".

"Andando avanti di questo passo sarà pericoloso anche mettere soltanto un piede fuori di casa".

Questa è la scritta incriminata:


Dev'essere terribile vivere a Cunardo. Solidarietà.

(via Freddy Nietsche)