sabato 23 maggio 2009

sono brutti


La piccola Chiara, bravissima e precoce blogger, nonché autrice dell'elegante tabella comparativa qui riprodotta (senza aver chiesto il permesso, cosa per la quale chiedo umilmente scusa), sembra avere una netta percezione delle differenze fra maschi e femmine, come del resto ce l'hanno tutti i suoi coetanei. Ma sicuramente è colpa dell'educazione retrograda ricevuta e dell'indottrinamento dei media.